“Liberiamo la diversità”

I lettori del numero di novembre 2012 di Altreconomia hanno trovato in allegato una copia di “Liberiamo la diversità”, un dossier che abbiamo realizzato in collaborazione con Acra (Associazione per la cooperazione rurale in Africa e in America Latina, www.acra.it) nell’ambito del progetto “Farmers’ seeds” (www.farmerseeds.org). Adesso è disponibile in PDF sul sito di Ae

Tratto da Altreconomia 143 — Novembre 2012
phpoAB3LK4974

Protagonista del libro è il coordinamento europeo “Let’s liberate diversity”, network che dal 2005 che si occupa di esercitare azioni di lobby istituzionale in merito alle politiche sulla proprietà intellettuale, sulla possibilità di commerciare e conservare le sementi tradizionali e su come tutto ciò si rapporti ai temi della biodiversità e della sovranità alimentare. “Liberiamo la diversità” ripercorre i sette anni di vita del coordinamento, riprendendo i temi trattati, le battaglie condotte e le proposte avanzate da “Let’s liberate diversity”.
“Perché la tutela della biodiversità -come spiega Giuseppe De Santis di Acra- è prima di tutto un dovere civico”.

Newsletter

Iscriviti e ricevi la newsletter settimanale di Altreconomia