Ambiente L’anno scorso la potenza dei nuovi impianti da rinnovabili ha superato quella “fossile”

Tra il 2000 e il 2013, un pannello solare è diventato trenta volte più efficiente rispetto a un barile di petrolio. Nel 2014, in Italia, il 43,8% del totale dell'energia elettrica prodotta arriva da fonti rinnovabili (contro il 39,3% dell'anno precedente), secondo i dati diffusi il 26 gennaio 2015 da Assoelettrica. L'analisi tratta da Altreconomia 166 (dicembre 2014)

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Rassegna Le notizie dal 20 al 25 gennaio

Riformatore mancato

I "successi" del defunto re Abdullah dell'Arabia Saudita secondo Human Rights Watch, l'inchiesta per disastro ambientale a Vado Ligure, il mestiere di giornalista in Afghanistan, il petrolio da sabbie bituminose diretto in Italia, la BreBeMi secondo il procuratore nazionale antimafia, la collaborazione di Google alle richieste del governo Usa, la testimonianza di un bancario a proposito dei conti del senatore Formigoni. La rassegna stampa settimanale di Altreconomia

Leggi     Commenta 
Informazione e media Nel 2015, la direttiva comunitaria sul settore compie 15 anni

La fortuna di chiamarsi Yahoo!

Per la Corte d'Appello di Milano, ai "fornitori di accesso a internet" come Yahoo! bisogna riconoscere un "regime di sostanziale esenzione da responsabilità" per i contenuti generati o caricati dagli utenti. Nonostante lo sfruttamento commerciale e i ricavi pubblicitari realizzati dal portale stesso. L'ultimo episodio di squilibrio della Rete al centro del nostro libro-inchiesta "Trolls Inc.", che verrà presentato a Milano mercoledì 28 gennaio con i pm del caso Google-Vividown

Leggi     Commenta 
Interni Intervista a Carla Campanaro, avvocato della Lega anti-vivisezione

La lezione del processo Green Hill

Il 23 gennaio 2015 si è concluso, con tre condanne in primo grado, il processo relativo ai maltrattamenti nell’allevamento del bresciano, al cui interno tra il 2008 e il 2012 sarebbero morti oltre 6mila beagle. Secondo la Lav è una sentenza storica: “L’economia, la ricerca del profitto, non può prevalere sull’etologia, il benessere degli animali”

Leggi     Commenta 
Interni Il 31 gennaio e il 1° febbraio una due giorni di tavoli di lavoro e workshop

Una caserma di quartiere

L'ex Curtatone e Montanara, nel centro storico di Pisa, è vuota da mesi, dopo lo sgombero del Municipio dei beni comuni. L'Agenzia del demanio si era detta disponibile ad affidare l'immobile agli attivisti. Che adesso lanciano “DìxDì=42. Moltiplica lo spazio comune", una campagna di progettazione partecipata

Leggi     Commenta 
Strategie globali Intervista a Morya Longo, giornalista finanziario de Il Sole-24 Ore

La Banca centrale europea pronta a usare il bazooka

Domani 22 gennaio l'istituto presieduto da Mario Draghi potrebbe varare il suo primo Quantitative Easing: la creazione di moneta per comprare titoli di Stato e -secondo gli obiettivi- rilanciare l'economia. Un'operazione da 500 miliardi di euro con molti punti interrogativi: ecco come funziona e quali conseguenze potrebbe avere

Leggi     Commenta 
Consumi critici Per il British Medical Journal solo l'11% delle prestazioni mediche è efficace

Dalla Sanità alla salute

Una medicina sobria, giusta e rispettosa tutela i pazienti ed evita lo spreco di risorse pubbliche. Perché -spiega l’associazione “Slow Medicine”- "esistono almeno una sessantina di farmaci di cui è provata l’altà probabilità di inappropriatezza", e serve un equilibrio in ciò che il medico prescrive, "perché fare di più non significa necessariamente fare meglio"

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Esteri Nel nostro Paese ogni anno vengono raccolti abiti per 111mila tonnellate

La rotta dei vestiti usati

In Tanzania e in Mozambico, tra gli ambulanti che vendono una parte degli indumenti conferiti nei contenitori stradali in Italia. Di fronte al rischio infiltrazioni criminali, già documentate dalla Direzione nazionale antimafia, la risposta possibile è il controllo integrale della filiera

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Strategie globali “Agire in fretta, l’opzione alternativa è una destra fascista e autoritaria”

Oltre la globalizzazione

Dalla crisi del modello neoliberista all’agenda dei movimenti. Intervista a Walden Bello, analista economico filippino e autore di saggi sul mercato globale: "Crescono esperienze di resistenza al neoliberismo che rivendicano il controllo sulle proprie vite, e queste istanze determinano inevitabili conflitti. Non tutte queste resistenze sono positive: l’ISIS (Islamic State in Iraq and Syria), ad esempio, riflette le stesse dinamiche egemoniche e militari di attori ai quali si oppone" ---

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Ambiente Lombardia, Emilia-Romagna ed Abruzzo le Regioni

Stoccaggi gas, che fine ha fatto il rischio industriale?

La "direttiva Seveso" impone di tenere sotto controllo alcuni impianti industriali considerando i pericoli causati da eventuali incidenti rilevanti. Da fine 2009, dovrebbe essere applicato anche agli impianti utilizzati per immagazzinare gas naturale: nessuna istruttoria è però terminata. Mancano i Piani di emergenza esterna e l'Italia non rispetta la legge comunitaria

Leggi     Commenta 
Commenti Depositato le motivazioni della sentenza del 31 ottobre 2014

Cucchi, gli errori della Corte d'Appello

Le motivazioni -depositate il 12 gennaio- chiariscono gli elementi in base ai quali erano stati assolti i dodici imputati per i fatti che avevano portato alla morte del geometra romano. Spiccano alcuni errori, ad esempio in relazioni alla perizia sulla schiena del giovane, effettuata senza esaminare il corpo prima del taglio settorio post mortem. Elementi che rendono possibile riaprire l'indagine. Il commento di Duccio Facchini, che per Altreconomia ha scritto "Mi cercarono l'anima", sulla storia di Stefano Cucchi

Leggi     Commenta 
Commenti Dopo la strage del 7 gennaio

La probabile risposta al terrore: più postdemocrazia

L'11 settembre 2001 fu seguito da numerose limitazioni delle libertà civili, oltre che da una guerra sbagliata e nefasta. Dopo la strage di Parigi, il terreno non è vergine. I nostri sistemi politici sono in crisi, per cui c'è da spettarsi una reazione ulteriormente regressiva. Si parla già di nuove leggi speciali e di tolleranza per le "torture necessarie". Le élite europee sembrano non credere più nei valori della democrazia

Leggi     Commenta 
Rassegna Le notizie dal 31 dicembre 2014 al 10 gennaio 2015

Il conto

I "risarcimenti" della compagnia petrolifera Shell per una parte dei disastri causati in Nigeria, i rifugiati nel mondo secondo il nuovo rapporto dell'Alto commissariato Onu, le mani della criminalità sull'Expo, il martirio dell'arcivescovo Romero, le grandi navi a Venezia, la multa record alla Honda. La rassegna stampa di inizio anno di Altreconomia

Leggi     Commenta 


ALTRECONOMIA TV


IL TAV IN TRIBUNALE
Alta Velocità e diritti umani. Gianni Tognoni, segretario generale del Tribunale Permanente dei Popoli, descrive il caso aperto dopo l’esposto presentato dal Controsservatorio Valsusa.

 

 

SOSTIENI ALTRECONOMIA

 

SPAZIO SOCI
Dal novembre 2007 Altra Economia è una cooperativa di cui tutti (lettori e associazioni) possono diventare soci.
 
 

 

SEGUI ALTRECONOMIA

 

 

AGENDA ALTRECONOMIA 2015

ALTRECONOMIA DIGITALE (E NON SOLO)

I SAGGI, LE INCHIESTE, LE GUIDE
I TASCABILI
EXCURSUS