Commenti L'editoriale di Pietro Raitano da "Altreconomia" 168

La realtà è caotica, dove caos è sinonimo di "complessità". L'economia, che cerca di far ricadere questa complessità in sistemi più semplici, e razionali, sbaglia. Le scelte prese secondo questo criterio, non cercano il risultato socialmente migliore. Come dimostra l'incredibile concentrazione della ricchezza denunciata da Oxfam, secondo cui nel 2016 l'1% della popolazione ne deterrà più del 50%

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Ambiente "Censiti" nell'area cromo 6, cloroformio, arsenico, tricloroetilene, tetracloruro di carbonio, ddt

Alessandria, l'eredità della chimica

Il polo chimico di Spinetta Marengo, alle porte di Alessandria, avrebbe inquinato per anni le falde. È in corso un processo, che vede imputati i dirigenti delle ultime due aziende proprietarie dell'area. Cittadini e lavoratori, supportati da Medicina Democratica, chiedono l'avvio di un'indagine epidemiologica

Leggi     Commenta 
Esteri Ad Ahmedabad è ancora attiva l’università fondata dal Mahatma nel 1920

Le radici della nonviolenza

Il 30 gennaio cade l'anniversario dell'uccisione di Mohandas Gandhi. L'azione del leader indiano s’ispirò al giainismo, una religione nata nello Stato del Gujarat, di cui è stato governatore l'attuale premier indiano Narendra Modi.
Un reportage di Lorenzo Guadagnucci dall'India ---

Leggi    
TRATTO DA
Commenti Le "Idee eretiche" di Ae 166

La mentalità liberista soffoca la cultura

È tempo di passare al "solidarismo", l’ordine di convivenza in cui persone e istituzioni fanno in modo che nessuno sia oppresso. E sono quattro i soggetti e luoghi sociali protagonisti della svolta: le comunità civili sui territori, una rete di scuole attive per promuovere un'economia responsabile, intellettuali impegnati nella stesa direzione e la rete dei movimenti per l'altreconomia. Il commento di Roberto Mancini

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Interni L'A35 è stata inaugurata nel luglio del 2014

Chi paga lo sconto di BREBEMI?

Fino a maggio 2015 gli utenti Telepass che percorreranno l'autostrada Brescia-Milano hanno diritto a una riduzione del 15% sul costo del pedaggio. L'offerta è destinata ad incidere negativamente sull'equilibrio del piano economico e finanziario della società, che a dicembre 2014 ha ottenuto un finanziamento pubblico di 60 milioni di Regione Lombardia. Paolo Besozzi, oggi amministratore delegato di CAL spa, il concessionario con cui BREBEMI spa ha concordato lo sconto, fino al 2013 era il consigliere delegato di Serravalle spa, che di BREBEMI spa è socia

Leggi     Commenta 
Commenti Sul piatto 1.140 miliardi di euro fino a settembre 2016

La ricetta di Draghi

I punti di forza, e quelli deboli, del "bazooka" utilizzato dalla Banca centrale europea per iniettare liquidità (60 miliardi di euro al mese) nel sistema economico dei Paesi Ue: un percorso per condurre alla parità euro e dollaro, che potrebbe -nel nostro Paese- garantire un eccesso di risorse ai top player del nostro sistema bancario. Il commento di Alessandro Volpi

Leggi     Commenta 
Ambiente L’anno scorso la potenza dei nuovi impianti da rinnovabili ha superato quella “fossile”

La rivoluzione energetica è fatta

Tra il 2000 e il 2013, un pannello solare è diventato trenta volte più efficiente rispetto a un barile di petrolio. Nel 2014, in Italia, il 43,8% del totale dell'energia elettrica prodotta arriva da fonti rinnovabili (contro il 39,3% dell'anno precedente), secondo i dati diffusi il 26 gennaio 2015 da Assoelettrica. L'analisi tratta da Altreconomia 166 (dicembre 2014)

Leggi     Commenta 
TRATTO DA
Rassegna Le notizie dal 20 al 25 gennaio

Riformatore mancato

I "successi" del defunto re Abdullah dell'Arabia Saudita secondo Human Rights Watch, l'inchiesta per disastro ambientale a Vado Ligure, il mestiere di giornalista in Afghanistan, il petrolio da sabbie bituminose diretto in Italia, la BreBeMi secondo il procuratore nazionale antimafia, la collaborazione di Google alle richieste del governo Usa, la testimonianza di un bancario a proposito dei conti del senatore Formigoni. La rassegna stampa settimanale di Altreconomia

Leggi     Commenta 
Informazione e media Nel 2015, la direttiva comunitaria sul settore compie 15 anni

La fortuna di chiamarsi Yahoo!

Per la Corte d'Appello di Milano, ai "fornitori di accesso a internet" come Yahoo! bisogna riconoscere un "regime di sostanziale esenzione da responsabilità" per i contenuti generati o caricati dagli utenti. Nonostante lo sfruttamento commerciale e i ricavi pubblicitari realizzati dal portale stesso. L'ultimo episodio di squilibrio della Rete al centro del nostro libro-inchiesta "Trolls Inc.", che verrà presentato a Milano mercoledì 28 gennaio con i pm del caso Google-Vividown

Leggi     Commenta 
Interni Intervista a Carla Campanaro, avvocato della Lega anti-vivisezione

La lezione del processo Green Hill

Il 23 gennaio 2015 si è concluso, con tre condanne in primo grado, il processo relativo ai maltrattamenti nell’allevamento del bresciano, al cui interno tra il 2008 e il 2012 sarebbero morti oltre 6mila beagle. Secondo la Lav è una sentenza storica: “L’economia, la ricerca del profitto, non può prevalere sull’etologia, il benessere degli animali”

Leggi     Commenta 
Interni Il 31 gennaio e il 1° febbraio una due giorni di tavoli di lavoro e workshop

Una caserma di quartiere

L'ex Curtatone e Montanara, nel centro storico di Pisa, è vuota da mesi, dopo lo sgombero del Municipio dei beni comuni. L'Agenzia del demanio si era detta disponibile ad affidare l'immobile agli attivisti. Che adesso lanciano “DìxDì=42. Moltiplica lo spazio comune", una campagna di progettazione partecipata

Leggi     Commenta 
Strategie globali Intervista a Morya Longo, giornalista finanziario de Il Sole-24 Ore

La Banca centrale europea pronta a usare il bazooka

Domani 22 gennaio l'istituto presieduto da Mario Draghi potrebbe varare il suo primo Quantitative Easing: la creazione di moneta per comprare titoli di Stato e -secondo gli obiettivi- rilanciare l'economia. Un'operazione da 500 miliardi di euro con molti punti interrogativi: ecco come funziona e quali conseguenze potrebbe avere

Leggi     Commenta 
Consumi critici Per il British Medical Journal solo l'11% delle prestazioni mediche è efficace

Dalla Sanità alla salute

Una medicina sobria, giusta e rispettosa tutela i pazienti ed evita lo spreco di risorse pubbliche. Perché -spiega l’associazione “Slow Medicine”- "esistono almeno una sessantina di farmaci di cui è provata l’altà probabilità di inappropriatezza", e serve un equilibrio in ciò che il medico prescrive, "perché fare di più non significa necessariamente fare meglio"

Leggi     Commenta 
TRATTO DA


ALTRECONOMIA TV


IL TAV IN TRIBUNALE
Alta Velocità e diritti umani. Gianni Tognoni, segretario generale del Tribunale Permanente dei Popoli, descrive il caso aperto dopo l’esposto presentato dal Controsservatorio Valsusa.

 

 

SOSTIENI ALTRECONOMIA

 

SPAZIO SOCI
Dal novembre 2007 Altra Economia è una cooperativa di cui tutti (lettori e associazioni) possono diventare soci.
 
 

 

SEGUI ALTRECONOMIA

 

 

AGENDA ALTRECONOMIA 2015

ALTRECONOMIA DIGITALE (E NON SOLO)

I SAGGI, LE INCHIESTE, LE GUIDE
I TASCABILI
EXCURSUS