Altreconomia :: Imbrocchiamola!

Imbrocchiamola!

Energia Elettrico: le "rinnovabili" sono quasi al 44%

Il 12 e 13 giugno 2011, ventisei milioni di italiani hanno votato "Sì" a tre quesiti relativi ai servizi pubblici locali, tariffa dei servizi idrici e generazione di energia elettrica. Nel 2016, il Governo prepara leggi che considerano residuale la gestione pubblica, e le maggiori utility continuano ad aggregarsi. La vittoria contro l'atomo ci ha fatto risparmiare almeno 20 miliardi di euro

Scopri qui i ristoranti di tutta Italia che servono acqua di rubinetto.
E fai la tua segnalazione!

IN PRIMO PIANO
Interni L'Antitrust ha bocciato l'affidamento in house a una holding dell'ATO di Lecco

Se la finanza si beve l'acqua

Da CAP Holding ad Acea: il "problema" della privatizzazione del servizio idrico è stato soppiantato da quello della finanziarizzazione. Anche in presenza di una partecipazione interamente pubblica, infatti, le finalità del servizio e il modello di gestione cambiano natura. Ecco perché le imposte locali lasceranno il passo a tariffe remunerative e utili distribuiti come dividendi

Leggi     Commenta 
Movimenti Questioni aperte: il controllo pubblico e il ruolo dei colossi quotati -Acea, A2a, Iren e Hera-

Referendum, 4 anni dopo

Il 12 e 13 giugno 2011 oltre 27 milioni di italiani votarono i quesiti sui servizi pubblici locali. Oggi Napoli ha affidato il servizio ad “Acqua bene comune”, mentre Reggio Emilia ha preparato una ri-pubblicizzazione che oggi è messa in discussione (e per questo sabato 13 giugno in città si terrà una manifestazione). Ecco chi cerca di tradurre in pratica i “2 sì per l’acqua bene comune”

Leggi     Commenta 
Commenti Contro multinazionali, "modello EXPO" e Water Grabbing

Per una alleanza sull’acqua

A tre anni dal referendum, l'obiettivo della ripubblicizzazione pare arenato in un vicolo cieco. Da Emilio Molinari, storico fondatore del Comitato italiano per un contratto mondiale sull'acqua, una riflessione e un invito a ripartire, a partire dalla sottoscrizione di una "Carta dell'acqua" e del superamento di alcuni steccati "ideali", come quello dell'azienda speciale

Leggi     Commenta 
Interni Se i Comuni sono obbligati a vendere, i "big" guadagnano dal 15 al 20% dell'EBTIDA

Acqua e rifiuti, a chi serve privatizzare

Secondo il governo Renzi le partecipate degli enti locali che gestiscono servizi pubblici locali sono un "buco" per le casse dello Stato, e per questo spinge vendite e aggregazioni. Una "retorica" che non trova riscontro nei numeri, anzi. Secondo l'analisi di Equita SIM, però, il vero beneficiario di un possibile intervento del governo sono le 4 grandi utility quotate in Borsa locale, A2a, Acea, Hera ed Iren

Leggi     Commenta 
LE ALTRE NEWS
Esteri Silvia Cardascia, Cospe

L'acqua è vita, ma si paga

Negli slum di Accra, la capitale del Ghana, il servizio idrico pubblico è assente: chi vi abita è costretto a bere quella in bottiglia o di pozzi privati ---

Leggi     Commenta 
Campagne Luca Martinelli

Le Regioni imbottigliate

Nuova edizione per il dossier sulle “minerali” curato da Altreconomia e Legambiente: in media, le aziende imbottigliatrici pagano 1,96 euro ogni 1.000 litri, cioè poco più di un millesimo di euro per litro imbottigliato

Leggi    
Movimenti Luca Martinelli

Due sentenze salate

I verdetti pro privatizzazioni del Tar del Piemonte e del Consiglio di Stato ---

Leggi    
Ambiente Luca Martinelli

Acqua, i conti delle Regioni

Se il Piemonte aumenta il canone d’imbottigliamento, modulandolo in maniera progressiva, la Basilicata impiega i fondi Fas per finanziare un nuovo stabilimento di San Benedetto _ _ _
 

Leggi     Commenta 
Movimenti Luca Martinelli

Campania, acqua ribelle

Dieci Comuni delle province di Napoli e Salerno chiedono che la gestione del servizio idrico integrato torni pubblica. Anche perché il gestore attuale non è in “equilibrio finanziario”.
 

Leggi    
Consumi critici Luca Martinelli

Dissetati e contenti

L’industria delle bibite vale in Italia quasi 3 miliardi di euro. Ma l’ingrediente principale, l’acqua, costa quasi nulla. Basta non chiamarla minerale

Leggi    
Movimenti redazione

Libera l'acqua, libera la democrazia

Il 24 e 25 aprile, due giornate di mobilitazione in tutta Italia per liberare l'acqua. A tre anni dalla storica data di avvio della raccolta firme per il referendum, il Forum italiano dei movimenti per l'acqua promuovere iniziative sul territorio. E la ri-pubblicizzazione è in corso

Leggi     Commenta 
Interni Luca Martinelli

Tenersi stretto l'acquedotto

In Val d’Illasi (Vr) gli enti locali consorziati gestiscono, con successo, sorgenti e serbatoi. Ritenuti ribelli, è stato intimato loro di riconsegnarli ---

Leggi     Commenta 
Movimenti Luca Martinelli

Acqua, Reggio Emilia come Parigi

Tutti i Comuni della provincia scelgono la strada della ripubblicizzazione. A Roma i comitati studiano una nuova gestione

Leggi     Commenta 
Movimenti Luca Martinelli

La tariffa di Capodanno

L’Autorità reintroduce sotto altre spoglie la remunerazione del capitale investito abolita dal referendum del giugno 2011

Leggi     Commenta 


I partners di Imbrocchiamola!

 

forum movimenti acqua

Fa' la cosa giusta 

Con il patrocinio del Comune di Milano

I libri di Ae sull'acqua

"Imbrocchiamola!", la quarta edizione (oltre 75.000 copie vendute!) della piccola guida al consumo critico dell'acqua

 

"L'acqua è una merce", un libro contro la privatizzazione
del servizio idrico integrato

 

CHI LA OFFRE?

Si 1503 / 405 No

La offre:

pizzeria "Nosybe"
Strada statale 11 Caldiero (VR)
Veneto
SCARICA IL VOLANTINO

I SAGGI, LE INCHIESTE, LE GUIDE
I TASCABILI