Altreconomia :: I signori delle guerre

I signori delle guerre

Interni È uscito il Documento Programmatico Pluriennale (DPP) per la Difesa con i dati sul caccia

Nel 2016 prevista una spesa di 630 milioni di euro, così come per 2017 e 2018: nessun taglio o riduzione, come chiesto dalle mozioni parlamentari 2014. Permane la grande opacità nei dati e nelle stime messe a disposizione (con ritardo) di Parlamento ed opinione pubblica. Già erogati 3,8 miliardi di euro

IN PRIMO PIANO
Interni Le spedizioni contestate sono sei, la prima risale al maggio 2015

Un esposto contro le bombe all’Arabia Saudita

La Rete italiana per il disarmo ha depositato nelle Procure di Roma, Brescia, Verona e Pisa una circostanziata denuncia delle violazioni della legge 185/1990 sul commercio di armamenti. Gli ordigni prodotti da RWM Italia, infatti, avrebbero raggiunto un Paese in conflitto armato non avvallato dalle Nazioni Unite, che sta producendo in Yemen una “catastrofe umanitaria"

Leggi     Commenta 
Interni La conferma nei documenti di Bilancio 2016

F-35, nessun taglio: confermati i 10 miliardi di euro per l’acquisto dei caccia

Ricompaiono nella Tabella 11 della Legge di Bilancio dello Stato (quella relativa alla Difesa) i dati di dettaglio sul programma Joint Strike Fighter. Del taglio chiesto con le mozioni parlamentari di settembre 2014 neanche l'ombra...

Leggi     Commenta 
Commenti Nessun incremento di fondi per il Servizio Civile Nazionale

Bilancio 2016: nessun taglio alla Difesa

Secondo i primi parziali dati sulla Legge di bilancio dello Stato, il ministero di via XX Settembre guidato da Roberta Pinotti avrà a disposizione nel 2016 fondi sostanzialmente identici a quelli del 2015. Per non destare l'attenzione pubblica ed incamerare più fondi in maniera meno esposta, ecco l'equivoco su "valore assestato" e "valore previsto". Sono 937 i milioni a disposizione delle missioni militari.

Il commento di Francesco Vignarca, coordinatore della Rete italiana per il disarmo

Leggi     Commenta 
Mercati banditi Da un anno e mezzo i movimenti pacifisti hanno chiesto senza successo un incontro al ministro Pinotti

F-35: la trasparenza non decolla

Nessun nuovo elemento è emerso dal "Question Time" alla Camera dedicato ai caccia: il ministro della Difesa, dopo aver smentito l'acquisto di 32 aerei ("non confermato da nessuna fonte"), non ha voluto condividere altri elementi con il Parlamento. Irrisolte le questioni sollevate dalla campagna "Taglia le ali alle armi". Il commento di Francesco Vignarca (Rete Italiana per il Disarmo)

Leggi     Commenta 
LE ALTRE NEWS
Interni Francesco Vignarca

La Difesa non conosce austerità

Tra tagli annunciati ma non operati, la spesa militare italiana sfiorerà i 23,5 miliardi di euro nel 2015. In aumento, nonostante i tagli alla spesa sociale, rispetto al 2012. L'analisi dei conti e le proposte della campagna Sbilanciamoci -che il 27 novembre presenta il suo Rapporto 2015- e Rete disarmo

Leggi     Commenta 
Mercati banditi Francesco Vignarca

F-35: i costi di mantenimento sono fuori controllo

Un rapporto del GAO statunitense sottolinea l'esplosione dei fondi necessari alla gestione complessiva del programma, mentre il Pentagono cerca di spostare sul progetto soldi destinati alle operazioni di guerra.

Leggi     Commenta 
Esteri Francesco Vignarca

Sempre più vicina la cancellazione delle cluster bombs

Buone notizie sul fronte della distruzione delle cluster bombs: anche l'Italia nel club dei Paesi virtuosi che stanno raggiungendo in anticipo gli obiettivi previsti dalla Convenzione di messa al bando. Intervista a Giuseppe Schiavello della Campagna Italiana contro le mine 

Leggi     Commenta 
Interni Francesco Vignarca

In Parlamento tornano gli F-35: dimezzamento all'orizzonte?

In aula alla Camera dei Deputati le mozioni per cancellare il programma dei cacciabombardieri: il Partito democratico presenta un documento che taglia il budget previsto. Il voto fissato nei prossimi giorni

Leggi     Commenta 
Esteri redazione

L'Italia non armi Israele

Il nostro Paese è il maggiore esportatore UE verso lo Stato ebraico: nei giorni scorsi, durante i raid su Gaza, Alenia Aermacchi -società del gruppo Finmeccanica- ha inviato due aerei addestratori M-346, apparecchi che possono anche essere armati e pure utilizzati per bombardamenti. La richiesta di Rete disarmo: "Il governo sospenda immediatamente l’invio di sistemi militari"

Leggi     Commenta 
Campagne redazione

Una legge dal basso per una Difesa civile, non armata e nonviolenta

La raccolta di firme inizierà il 2 ottobre, "Giornata internazionale della nonviolenza". Il testo elaborato dagli attivisti pacifisti e disarmisti promuove percorsi concreti di Pace, anche attraverso l’opzione fiscale che permetterà a tutti di scegliere quale modello di Difesa sostenere

Leggi     Commenta 
Interni Francesco Vignarca

Un braccio di ferro Democratico sugli F-35

Alla vigilia della discussione in assemblea parlamentare su sistemi d'arma ed F-35 piovono forti pressioni affinché il documento elaborato in seno alla Commissione Difesa del PD venga indebolito. Quale posizione vuole avere il partito del premier Matteo Renzi?

Leggi     Commenta 
Esteri Francesco Vignarca

F-35 ancora bocciati: problemi e costi fuori controllo

Un nuovo rapporto del GAO del Congresso statunitense sottolinea ancora una volta i problemi nello sviluppo del software e i ritardi che ne deriveranno. I costi sono ancora in salita e, nonostante le posizioni tranquillizanti di Lochkeed Martin, non arriveranno ai livelli previsti per il 2019. Tutti elementi di allarme per il nostro Parlamento, che a breve dovrà tornare ad occuparsi della faccenda.

Leggi     Commenta 
Interni Francesco Vignarca

Le proposte del PD per il taglio alle spese militari

Il Documento verrà votato in Assemblea dei Deputati prima della presentazione in Commissione Difesa. I dubbi sul programma Joint Strike Fighter per l'acquisto dei caccia F35. L'analisi in anteprime di Francesco Vignarca per Altreconomia

Leggi     Commenta 
Interni Francesco Vignarca

Il Consiglio supremo di Difesa a protezione delle spese militari?

La riunione di oggi, 19 marzo 2014, è vista con timore da parte del mondo del disarmo. Abbiamo chiesto un parere all'onorevole Gian Piero Scanu (PD) "padre" della norma che da qualche mese permette al Parlamento un maggiore controllo sugli acquisti armati

Leggi     Commenta 


PER APPROFONDIRE

    

Armi affare di stato


 Economia armata


 

Economia armata


 

Economia armata


 

Il caro armato


  

Mercenari SPA


  


 

Intervento ad UnoMattina in Famiglia di Francesco Vignarca (coordinatore Rete Disarmo e membro di Pax Christi) che cura per Altreconomia il blog "I signori delle Guerre" - http://www.altreconomia.it/signoridelleguerre - per un confronto con il Prof. Germano Dottori sul caso del cacciabombardiere F-35 e dei suoi enormi costi d'acquisto per il nostro paese.

 

Duccio Facchini ospite dello speciale di Rai News 24 sulla riforma dello strumento militare, le spese per nuovi sistemi d'arma, gli F-35 e sul libro scritto con Michele Sasso e Francesco Vignarca "Armi, un affare di Stato" (Chiarelettere, 2012 in collaborazione con Altreconomia).

 

Videolettura di "Armi, un affare di Stato". Il business delle armi muove milioni di euro ogni anno; gli autori questo libro ne raccontano segreti e retroscena (da S28MAG)

 

"Passaparola" sul blog di Beppe Grillo uscito il 15 ottobre 2012

 

Il booktrailer del libro "Armi, un affare di stato" edito da Chiarelettere in collaborazione con Altreconomia

 

Francesco Vignarca interviene a RaiNews24 sul tema dei caccia F-35 e in risposta alla presa di posizione del Ministro Di Paola sui "tagli alla Difesa"

 

Il 28 giugno 2012 Finmeccanica presenta a Roma il suo "Bilancio di sostenibilità", un documento volontario che dovrebbe valutare la performance ambientale e sociale della multinazionale del comparto Difesa. Ecco il resoconto di quella giornata, tra risultati un po' scarsi, ministri disattenti e desiderosi di gelato, domande su conflitti di interesse "molto sgradevoli" e alcuni nomi che proprio non si possono pronunciare.

 

Francesco Vignarca, autore per Altreconomia de "Il caro armato" insieme a Massimo Paolicelli, interviene alla puntata di AnnoZero del 15 aprile 2010

 

I SAGGI, LE INCHIESTE, LE GUIDE
I TASCABILI